Saltar al contenido

I Migliori Frutti Esotici e Tropicali Più Rari del Mondo 2018

frutti tropicali nomi

Quando si guarda la gamma di frutti esotici disponibili al supermercato, si può pensare che c’è molto da scegliere. E c’è davvero, ma lo sapevate che questa gamma è solo la punta dell’iceberg della frutta?.

Oggi, i supermercati e i negozi di alimentari vogliono ampliare la loro raccolta di frutta, in quanto i consumatori diventano più consapevoli. Ma ci sono ancora molti rari frutti esotici che potremmo non essere mai in grado di acquistare presso il negozio dietro l’angolo.

lista frutti esotici strani
I frutti più esotici del mondo

Alcuni dei frutti più rari e curiosi al mondo possono essere davvero difficili da trovare perché spesso sono disponibili solo nelle aree tropicali che di solito non andiamo a trovare. La migliore possibilità di trovare alcuni di questi frutti unici che non hai mai visto o mangiato prima è quello di visitare un negozio di specialità o autentico supermercato asiatico.

Vantaggi dei frutti tropicali

I frutti tropicali esotici sono estremamente benefici per l’organismo. Questi frutti esotici sono coltivati ai tropici (climi caldi). I frutti tropicali includono melograni, papaie, banane, manghi, avocadi, ananas, anche se ce ne sono anche molti molto gustosi e poco conosciuti, come il durian, la mela da crema pasticcera, la frutta miracolosa, il cucellone, la pitaya e molti altri.

I frutti tropicali sono carichi di così tante sostanze nutritive, vitamine e minerali. Alcuni frutti tropicali hanno anche benefici medicinali. In questo breve articolo, diamo un’occhiata ad alcuni grandi benefici per la salute di frutta esotica e tropicale.

Frutti esotici che sono deliziosi, unici e un po ‘raro

Ecco un elenco di frutti esotici provenienti da tutto il mondo che non si può mai visto o sentito parlare. Tutti hanno i loro sapori strani e unici, colori, forme e benefici nutrizionali. Così la prossima volta che siete in vacanza in un paradiso tropicale, guardare fuori per uno di questi frutti esotici e deliziosi, e lasciatevi viziare.

Durio

Frutta Durian è noto a molti come il frutto puzzolente. Anche se può essere vero che l’aroma della carne di un durian non si rivolge a tutti, è in realtà un trattamento molto sano e nutriente che si dovrebbe provare almeno una volta nella vostra vita.

Originaria della Malesia e dell’Indonesia, molte persone nel Sud-Est asiatico considerano il durian come il re dei frutti. Non stupitevi se la gente fugge quando tagliate la pelle appuntita. Ma la polpa densa e cremosa del durian è in realtà molto nutriente e ricca di numerose vitamine e minerali essenziali.

frutti esotici lista
Incontrare i migliori frutti esotici

Frutta miracolosa

Originario dell’Africa occidentale, il frutto miracoloso può essere piccolo, ma è dotato del potere di rendere dolci i frutti amari, come per magia. Mescolando il succo di questa bacca con i limoni si può ottenere una deliziosa bevanda.

Una molecola chiamata miracolina ha la capacità di manipolare i recettori della lingua in modo che noi interpretiamo gli alimenti acidi come dolci. Un piccolo miracolo! A causa di questa sostanza chimica, il frutto miracoloso si è dimostrato un’alternativa salutare agli edulcoranti artificiali. Inoltre ha guadagnato una certa popolarità fra i dietisti ed i pazienti con il diabete.

Mela crema pasticcera uno dei migliori frutti tropicali esotici

Mela crema pasticcera non può sembrare troppo attraente a prima vista, ma quando si taglia questo frutto verde a metà e mangiare la sua deliziosa carne, sicuramente si vuole di più.

La mela crema pasticcera è originaria del Sud America, e nel corso degli anni è stata introdotta anche in altri climi caldi, come l’Europa meridionale, così come l’Africa meridionale e in Asia. La polpa della mela cremosa è cremosa e di consistenza cremosa. Il frutto di mela crema pasticcera è molto rinfrescante e ha un sapore un po’ simile a una combinazione di banana, ananas e fragola. Troverete spesso questo frutto strano ma delizioso nei mercati in stile latino-americano.

frutti tropicali elenco
Frutta tropicale ed esotica

Cupuaçu

Uno dei frutti esotici più gustosi, i brasiliani amano pensare a Cupuaçu come a un’alternativa al cacao e al cioccolato. La cupuaçu (pronunciata «coo-poo-asoo») deriva dalla famiglia delle Sterculiaceae, di cui il cacao e il cioccolato sono i prodotti più famosi.

La polpa del frutto del cupuacu è saporita e profuma un po’ come le banane. È un frutto molto potente, ricco di vitamine del gruppo B, antiossidanti come flavonoidi e acidi grassi e aminoacidi. Cupuacu è un frutto esotico abbastanza unico che non troverete facilmente, ma si può trovare sotto forma di shampoo, lozione, polvere, burro o succo di frutta, se si prova abbastanza duro.

Gustoso Mangostano di frutta esotica

Il mangostano è un albero perenne che si ritiene abbia avuto origine nelle Molucche (Indonesia) e nelle Isole Sonde. I frutti del mangostano sono di colore rosso scuro o viola, con polpa bianca deliziosamente dolce e succosa. Il mangostano è un vero piacere, ricco di fibre e a basso contenuto calorico.

Mentre il gustoso e nutriente frutto esotico del mangostano ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, è un piacere che è ancora molto difficile da trovare.

frutti esotici verdi
I più saporiti frutti esotici

Longan

Originario dell’Asia meridionale, il longan è un albero tropicale legato all’albero da frutto del litchi. Il frutto longan è un piccolo regalo esotico, spesso chiamato frutto occhio di drago. Longans sono stati a lungo popolari in Cina, non solo per i loro sapori dolci e freschi, ma anche per i loro presunti benefici per la salute.

Frutto del drago o Pitaya

Forse non così raro o unico come la maggior parte degli altri in questo elenco di frutti tropicali esotici, noto anche come pitaya, il frutto del drago è nativo del Sud America, America Centrale e Messico, ed è anche cresciuto nelle regioni asiatiche.

La consistenza della polpa è molto simile a quella della succosa polpa dei kiwi, con piccoli semi neri commestibili all’interno. Ha un sapore un po’ come un misto di pera, kiwi e anguria. La pitaya è la dimensione di una patata grande ed è di solito di colore rosso (magenta), anche se può anche essere rosa e giallo. La carne può essere rossa o bianca. Ad alto contenuto di calcio, fibre, vitamine B, C, e a bassissimo contenuto calorico, è un frutto tropicale assolutamente delizioso.

frutti tropicali nomi
Cocktail di frutta esotico e raro

Cucinino

Il frutto del cucamino ha molti altri nomi, come il melone di topo, cetriolo amaro messicano e anguria messicana in miniatura. Originario del Messico e dell’America centrale, il cetriolino è una strana miscela di anguria e cetriolo. Gusti come il cetriolo ma con un po’ di acidità.

Kiwano

La buccia del frutto del Kiwano, nota anche come melone cornuto, è appuntita, luminosa e giallo-arancio e cattura immediatamente l’attenzione quando lo si vede.   Quando si apre uno, la morbida, carne verde può sorprendere ancora di più.

Questo è uno dei rari frutti tropicali nativi dell’Africa meridionale e centrale, il frutto del Kiwano è una rara combinazione di cetriolo e melone. Ha il sapore di una miscela di banana, cetriolo, zucchina e kiwi. Possono essere un po’ costosi negli Stati Uniti, ma meritano sicuramente di essere provati. Alcuni dicono che ha un sapore piuttosto noioso, ma personalmente lo amo. E ‘anche molto a basso contenuto calorico e ricco di una varietà di vitamine e minerali, come il magnesio, potassio e vitamine A e C.

bizzarri e rari frutti esotici
Frutti esotici strani

Gustoso rambutano di frutta tropicale

Rambut è malese per «capelli», e guardando la frutta, ha un sacco di senso. Il Rambutan è originario del sud-est asiatico tropicale (in particolare della regione malese-indonesiana) ed è strettamente legato al litchi. Il frutto tenero all’interno di una Rambutan è descritto come agrodolce, simile a un’uva.

Rambutan o lappaceum nefelio è uno dei frutti esotici e tropicali più deliziosi caricati di vitamina C e antiossidanti. Mentre è abbastanza facile da trovare in alcuni paesi asiatici, si avrebbe bisogno di un po ‘di fortuna per imbattersi in questo frutto nel vostro negozio di alimentari locali asiatici negli Stati Uniti o in Europa e per i paesi latini è molto facile da trovare.

Pompelmo

Il pompelmo è un agrume fresco dalla buccia verde-giallastra.  È il più grande agrume del mondo e può pesare fino a 2,5 kg, ha una buccia spessa, carnosa, giallastra con rosa. La sua origine esatta non è nota, ma si ritiene che, come tutti gli altri agrumi, provenga dall’Asia.

quali sono i frutti tropicali
Scoprire quali sono i frutti tropicali

Yaca

Lo yaca o panapen è un frutto simile al durian anche se non ha un odore così male, noto anche come nangka, jaca, albero del pane è uno dei rari frutti tropicali perché è di circa 90 cm di lunghezza e 50 cm di diametro, è il frutto più grande degli alberi.

Nominato il frutto nazionale del Bangladesh, un albero di Jaca in grado di produrre fino a 200 frutti in un anno. Considerando la dimensione del frutto, che è un sacco di cibo!

Kumquat

Con il look di arance in miniatura, ovale, kumquat (o cumquat) è un delizioso agrume d’inverno. I kumquat sono molto simili alle arance nel profilo nutrizionale e nell’aspetto, ma molto più piccoli.

Il kumquat perenne (in realtà più di una pianta) è originario della Cina e dell’Asia meridionale, ma è stato introdotto anche in Nord America e in Europa. Il frutto del kumquat è ricco di fibre alimentari ed è ricco di un’ampia varietà di minerali e vitamine, come la vitamina C, il magnesio, il calcio, il potassio e il magnesio.

Santola

Conosciuto anche come frutto di cotone o mela acida, il santolo ha le dimensioni di una palla da baseball e assomiglia al mangostano. Ha un sapore agrodolce e il seme può essere mangiato come un dolce.

Frutto del serpente

È ovvio da dove prende il nome il frutto del serpente, noto anche come Salak. Ma non lasciatevi spaventare dall’aspetto di questo frutto del sud-est asiatico, perché la sua polpa deliziosamente dolce e acida è di morire per.

Salak è un tipo di palma nativo dell’Indonesia, ed è molto popolare come spuntino per le strade di Bangkok, Thailandia.

Kiwi

È uno dei frutti tropicali esotici più deliziosi in forma di bacca da una vite legnosa. Appartiene al genere Actinidia, che comprende circa 60 specie. In tutto il mondo, le varietà più comunemente consumate sono «sfocate» e «dorate».

Questo frutto esotico tropicale ha diversi benefici che vanno da una migliore cura della pelle, una migliore salute cardiovascolare, la pressione bassa, la prevenzione degli ictus, il trattamento del cancro e del diabete, il kiwi ha un gusto unico e tonificante con una consistenza liscia e cremosa.

frutti esotici coltivabili in italia
Frutta rara tropicale

Frutta Aguaje

Molto popolare nella foresta pluviale amazzonica, il frutto di aguaje è una grande fonte di vitamine A e C. Il frutto ha buccia squamosa di colore rosso scuro con polpa gialla all’interno contenente una noce dura. Senza un dida uno dei frutti più rari.

Chiamato anche «frutta con curve», c’è una voce che questo frutto aiuta le donne a ottenere curve in tutti i posti giusti, ma non sono così sicuro su questo …

La mano di Buddha

Probabilmente uno dei frutti esotici con la forma più insolita di questa lista, la mano del Buddha è in realtà un agrume, ma senza la polpa.

Originaria dell’India e della Cina, la strana mano del Buddha non ha un sapore così amaro, ed è usata principalmente per grattugiare e aromatizzare.

Akebia

Questo è uno dei frutti più rari al mondo ed è di colore viola brillante e fiorisce solo nel nord del Giappone, nella zona di Tohoku, ma solo brevemente, facendo la sua apparizione di circa 2 settimane all’inizio dell’autunno. Cresce su una vite selvatica e, per molti giapponesi, è un simbolo dell’alternarsi delle stagioni. Quando il frutto è maturo e pronto per essere mangiato, si apre ad un’estremità. La polpa appiccicosa all’interno è leggermente dolce, mentre la crosta è leggermente amara ed è generalmente utilizzata come verdura. Fare ciò che la gente del posto e sorseggiare la carne insieme con i semi.

Langsat

Il frutto del langsat è ampiamente coltivato in alcune parti della Malesia, Indonesia, Thailandia e Sumatra. Come il frutto del rambutan, anche la polpa del langsat assomiglia a un litchi.

Mentre il langsat può sembrare una piccola patata, il suo sapore è delizioso e molto unico, come una miscela di uva, banane e pompelmo.

Conclusione

Ci sono diversi frutti esotici che vi consiglio di provare qualche tempo nella vostra vita, l’elenco sarebbe immenso, perché ci sono centinaia di loro che ancora non conosciamo la maggior parte delle persone, vi invito a continuare a visitare questa pagina e continuerò ad aggiornare costantemente.

Riferimenti

Ora tutto quello che dovete fare è chiedervi un grande favore, condividere nelle vostre reti sociali questo articolo sui frutti esotici del mondo in modo che raggiunga più persone, non ci vogliono più di 3 secondi, l’unica cosa che dovete fare è fare clic sui pulsanti qui sotto. Non resta che ringraziarvi per aver visitato questo sito e speriamo che sia stato rilevante per voi.

frutti esotici strani